6 mesi fa

4 note(s)

Partiamo dai musei Civici: resteranno aperti il Museo del Novecento, i musei del Castello Sforzesco dove è allestita  la mostra dedicata all’architetto Luca Beltrami, il PAC dove potrete visitare la personale di Regina José Galindo (foto in alto, apertura dalle 9.30 alle 19.30).

Aperte anche le Gallerie d’Italia, in piazza Scala 6, con “Oltre. Le soglie dell’invisibile”. Un itinerario artistico tra le forme con cui il divino incontra la vita dell’uomo e la sua aspirazione all’infinito, con opere contemporanee (Lucio Fontana su tutti) e non solo. Ingresso gratuito, apertura 9.30-19.30
Per chi ama l’arte, Milano regala tantissime mostre temporanee che saranno accessibili anche durante il periodo pasquale. Resteranno aperte sia il 20 che il 21 le mostre a Palazzo Reale: Klimt. Alle origini del mito, la personale su Kandinskij e la mostra su Piero Manzoni (accessibili dalle 09.30 alle 19.30).
La mostra dedicata a Bernardino Luini sarà invece accessibile, durante le festività, solo lunedì 21 dalle 09.30 alle 19.30. Il costo del biglietto per le mostre Palazzo Reale  è di 11 euro (9,50€ il ridotto)
.
In Hangar Bicocca, dove sono ancora in corso le personali di Cildo Meireles (Installations) e Micol Assael, si potrà accedere nella sola giornata di Pasqua secondo i consueti orari: dalle 11 alle 23.
Di Meireles apprezzerete senz’altro l’installazione Marulho, descritta dall’artista come “una sorta di realtà virtuale low-tech”. Una rampa di legno allungata sopra una distesa di libri stampati con immagini di acqua: l’installazione è arricchita dal sussurro della parola “acqua”, in 85 lingue differenti, che crea un rumore simile al mormorio delle onde. Restiamo in Hangar Bicocca per segnalarvi “Fotomosaico d’artista”, laboratorio ad ingresso gratuito per ragazzi dagli 11 ai 14 anni, in programma domenica pomeriggio dalle 15.30 (durata di circa 90 minuti). Potrete create un fotomosaico con i vostri ragazzi, con tante piccole fotografie che nell’insieme daranno un risultato inaspettato!
Prenotazione (obbligatoria) su: http://booking.hangarbicocca.org/schedule/PirelliHangarBicocca/HBKids
Sempre l’Hangar Bicocca, domenica dalle 17.30, sarà il turno dei più piccoli con “La volpe e la bambina”, lungometraggio diretto da Luc Jacquet. La storia di una bambina che, nelle sue passeggiate nel bosco, incontra una volpe ed impara a conoscerla e amarla. Ingresso libero e gratuito.

(Fonte: eventiatmilano.it)

  1. immaginami ha rebloggato questo post da eventiatmilano
  2. postato da eventiatmilano